Sempre di corsa

Driiinnnn!!!

– Pronto?
– Pronto Salvatore sei tu?
– Sì, sono io. Con chi ho il piacere di parlare?
– Ciao sono Caterina… Startup Commiunichescion…
– Ma ciao Caterina, da quanto tempo, come stai?
– Bene bene, grazie. E tu? Senti ti chiamavo per chiederti se vieni all’evento di questa sera. Non ho ancora ricevuto la tua conferma…
– Sì Caterina, è vero. Ma questo spiega esattamente come stanno le cose…
– Cioè?
– Cioè che non vengo… Guarda sono incasinatissimo…
– Dai Salvatore, non dirmi che sei in chiusura… me lo hai detto cinque giorni fa anche per la conferenza stampa sul fungo porcino ambrato dai riflessi giallini…
– Ma era vero. Credimi non riesco a muovermi, sono molto preso…
– No, no, ti capisco… anche noi ci stiamo ammazzando di lavoro, non abbiamo un attimo di respiro. Pensa che stamattina mentre chattavo su messenger con mia cugina che abita a Firenze, ha squillato il telefono, è arrivato un corriere e in quello stesso momento il mio responsabile mi ha chiesto di fotocopiargli 20 pagine!
– Perdindirindina!
– E come se non bastasse in quel preciso momento, comincia a squillarmi il cellulare!
– Ecco, vedo che comprendi…
– Sì, è vero. In questo periodo di crisi ormai lavoriamo tutti come dei matti. Poco fa ho fatto il test su facebook: “2.848 domande veloci per conoscere la tua personalità e prevedere il tuo futuro prossimo”
– Cavolo, una cosina rapida. E cosa ti è venuto fuori?
– Macchè non sono riuscita a finirlo! Il mio capo continuava a interrompermi ogni cinque minuti!
– Pazzesco, non c’è il minimo rispetto per il lavoratore!
– Proprio così Salvatore. Cercano di spremerti fino alla fine. Ma La stessa cosa accade un po’ ovunque. Pensa che il test che ho fatto ieri: “82.000 domande rapide per capire se ami davvero il tuo lavoro” mi ha dato uno score di 5480! Ed è stato il punteggio più alto fra tutte le mie colleghe dell’agenzia! Poi ti mando il link… ho catturato la schermata…
– Notevole Caterina, ma cosa indica quel valore? Voglio dire… quindi tu ami il tuo lavoro?
– A dire il vero non l’ho capito. Ma il punteggio era alto…
– Beh, allora… Vabbene Caterina. Mi ha fatto piacere la tua telefonata, ma ora devo proprio lasciarti… ho una marea di cose da finire…
– Ok, ok. Quindi stasera non ci sei proprio? Guarda che ci sarà pure lo chef Gianmattia Salamella, e farà dei piatti solo per gli ospiti…
– Cavolo, quanto mi dispiace. Ma non posso proprio! Tu però, mi raccomando, mandami il comunicato…
– Puoi scommetterci! Vabbene allora, continuo a seminare zucchine su farmville… che vita…
– Una vitaccia Caterina…
– Davvero…
Clic

2 comments

  1. Si guarda, è proprio un casino, pensa che ieri mi è morto un intero raccolto di zucche! 😀 e devo mungere ancora tutte le mucche

  2. Secondo me dovresti richiedere delle sovvenzioni statali… ma il ministero delle politiche agricole, in questi casi, non può intervenire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: