Sempre di corsa

Driiinnnn!!!

– Pronto?
– Pronto Salvatore sei tu?
– Sì, sono io. Con chi ho il piacere di parlare?
– Ciao sono Caterina… Startup Commiunichescion…
– Ma ciao Caterina, da quanto tempo, come stai?
– Bene bene, grazie. E tu? Senti ti chiamavo per chiederti se vieni all’evento di questa sera. Non ho ancora ricevuto la tua conferma…
– Sì Caterina, è vero. Ma questo spiega esattamente come stanno le cose…
– Cioè?
– Cioè che non vengo… Guarda sono incasinatissimo…
– Dai Salvatore, non dirmi che sei in chiusura… me lo hai detto cinque giorni fa anche per la conferenza stampa sul fungo porcino ambrato dai riflessi giallini…
– Ma era vero. Credimi non riesco a muovermi, sono molto preso…
– No, no, ti capisco… anche noi ci stiamo ammazzando di lavoro, non abbiamo un attimo di respiro. Pensa che stamattina mentre chattavo su messenger con mia cugina che abita a Firenze, ha squillato il telefono, è arrivato un corriere e in quello stesso momento il mio responsabile mi ha chiesto di fotocopiargli 20 pagine!
– Perdindirindina!
– E come se non bastasse in quel preciso momento, comincia a squillarmi il cellulare!
– Ecco, vedo che comprendi…
– Sì, è vero. In questo periodo di crisi ormai lavoriamo tutti come dei matti. Poco fa ho fatto il test su facebook: “2.848 domande veloci per conoscere la tua personalità e prevedere il tuo futuro prossimo”
– Cavolo, una cosina rapida. E cosa ti è venuto fuori?
– Macchè non sono riuscita a finirlo! Il mio capo continuava a interrompermi ogni cinque minuti!
– Pazzesco, non c’è il minimo rispetto per il lavoratore!
– Proprio così Salvatore. Cercano di spremerti fino alla fine. Ma La stessa cosa accade un po’ ovunque. Pensa che il test che ho fatto ieri: “82.000 domande rapide per capire se ami davvero il tuo lavoro” mi ha dato uno score di 5480! Ed è stato il punteggio più alto fra tutte le mie colleghe dell’agenzia! Poi ti mando il link… ho catturato la schermata…
– Notevole Caterina, ma cosa indica quel valore? Voglio dire… quindi tu ami il tuo lavoro?
– A dire il vero non l’ho capito. Ma il punteggio era alto…
– Beh, allora… Vabbene Caterina. Mi ha fatto piacere la tua telefonata, ma ora devo proprio lasciarti… ho una marea di cose da finire…
– Ok, ok. Quindi stasera non ci sei proprio? Guarda che ci sarà pure lo chef Gianmattia Salamella, e farà dei piatti solo per gli ospiti…
– Cavolo, quanto mi dispiace. Ma non posso proprio! Tu però, mi raccomando, mandami il comunicato…
– Puoi scommetterci! Vabbene allora, continuo a seminare zucchine su farmville… che vita…
– Una vitaccia Caterina…
– Davvero…
Clic

2 commenti


  1. //

    Si guarda, è proprio un casino, pensa che ieri mi è morto un intero raccolto di zucche! 😀 e devo mungere ancora tutte le mucche


  2. //

    Secondo me dovresti richiedere delle sovvenzioni statali… ma il ministero delle politiche agricole, in questi casi, non può intervenire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *