Pausa sigaretta

– Ragazzi qui dobbiamo organizzarci! – Scusa Lorenzi, ma cosa vuol dire? – Voglio dire che dobbiamo far venire i sindacati in azienda, farci spiegare i nostri diritti, darci una mossa… – Ma perché? Cosa vuoi che ne sappiano i sindacalisti del lavoro? – Ma che cazzo dici Bonanno? I sindacalisti rappresentano i diritti dei
Read More

Benedette pr

– Ma ciaooo… ma che piacereee… – (E mo’ questa chi è?) Ma ciaooo! – Sono molto contenta di vederti! – (Ma dai? Ma davvero?) Il piacere è tutto mio carissima… – Temevo non venissi… – (Anche io! Fino a un’ora fa non ne sapevo nulla, porca vacca! Questo pacco di conferenza me l’ha piazzato
Read More

Regali di natale

Questo post non era previsto. Queste righe avrei fatto volentieri a meno di scriverle, ma non potevo. Oggi ho saputo da un parente distratto e troppo impegnato a svuotare l’appartamento che la signora anziana dai cappelli bianchi che abitava sul mio pianerottolo non c’è più. – Purtroppo ci ha lasciati. – Ha sussurrato l’uomo. –
Read More

Le ultime primizie

Li vidi entrare insieme. Nel grande supermercato un viavai disordinato di gente che gettava nervosamente pacchetti incellophanati nel carrello. Loro due si muovevano piano. Prendevano con le mani tremanti e rugose due o tre confezioni e leggevano l’etichetta sollevando appena gli occhiali sul naso. Poi sceglievano quella che costava di meno. Intorno a loro, bambini
Read More

Incontri metropolitani

La metropolitana è un posto fantastico, è mille volte meglio della televisione. Paghi il biglietto, ti siedi (quando ci riesci) e osservi. I programmi sono sempre vari e imprevisti. Non sai chi ti troverai accanto e chi di fronte, ma il trucco è osservare. Ascoltare, godersi lo spettacolo umano. Ieri alla fermata di piazza Udine
Read More

La saltatrice di code

– Mi scusi ma non l’avevo proprio vista… – Signora, io penso che lei abbia dei seri problemi con il suo oculista oppure sta cercando di offendermi con un velato accenno alla mia bassa statura… – No, no, io non mi permetterei mai… Ma perché, voi siete oculista? – No signora, io sono quello che
Read More

La gallina con la pelliccia

Mi trovavo in chiesa. Si vabbé non è un posto che frequento solitamente, ma mi ci trovavo. Lasciamo perdere il perché, possono essere tanti i motivi per cui un giorno di novembre ti ritrovi a respirare incenso: matrimoni, comunioni, battesimi e compagnia bella… Ecco, era una di quelle occasioni e me ne stavo in piedi
Read More

Mettiamola così...

Mettiamola così, piuttosto che scrivere stronzate preferisco non scrivere. Sono giunto a questa conclusione dopo averci pensato per qualche annetto. Dopotutto non me lo ha mica prescritto il medico di aprire un blog e scriverci dentro. Così dopo averci riflettuto a lungo, anche se non in maniera spasmodica, ho capito che in effetti ci sono
Read More

Si comincia sempre da una pagina vuota. Si mettono in ordine le idee mentre assumono la forma di parole, ordinate in sequenze logiche (ma non sempre) in grado di evocare pensieri, concetti, emozioni. Ecco, sto scrivendo il primo post di questo blog e ho ancora bisogno di scaldare la tastiera… ma si comincia sempre da
Read More