Follie quotidiane

I ricordi del legno

Quest’anno ho deciso che per il mio compleanno mi sarei fatto un regalo speciale. Qualcosa che rimando da troppo tempo. Ho deciso di prendermi cura di un’amica che mi accompagna da 28 anni: la mia prima vera chitarra. È un’acustica che comprai con i soldi della mia prima borsa di studio. Era il 1989 e
Read More

correre non serve a niente

Che tu sia un dipendente o un autonomo, che tu sia uno che vende o uno che compra, ogni mattina ti alzi e corri. Corri per una scadenza, corri per fare prima, corri per anticipare quello dovresti fare domani, corri senza motivo e così sembra che tu non abbia mai tempo per nulla. Invece il
Read More

padre di una femmina

Lasciamo perdere tutto quello che comporta essere padre, o perlomeno cercare di essere un buon padre. È un mestiere difficile che si fonda sull’improvvisazione perché nessuno possiede le tavole della verità, checchè ne dica tutta quella marea di scienziati sempre pronta a elargire consigli banali e fuffosi su siti che però fanno milioni di visitatori. Ma
Read More

Tanti auguri mamma

È una di quelle mattine che alle 9 sei già stanco morto. Ti sei alzato presto, in silenzio per non svegliare le tue donne e hai subito baciato una calda tazza di caffè. La tieni fissa sulla scrivania mentre scrivi come un disperato, aspettando l’alba. Hai vestito la tua piccola con dei pantaloncini a fiori
Read More

I primi sei mesi

Ti ci è voluta una vita per capire che non avevi capito nulla. Poi in soli sei mesi hai ingoiato litri di felicità e ansia tali da tramortire un cavallo da tiro e ne sei uscito magicamente illeso. Hai scoperto che puoi dimenticare di bere e di mangiare per tre giorni e sopravvivi lo stesso.
Read More

Diventare padre

Te ne avevano parlato e tu avevi ascoltato attentamente facendo finta di capire. Avevi più volte immaginato come sarebbe cambiata la tua vita se fosse davvero successo. Avevi cercato di disegnare un volto e delle piccole mani. Ma l’immaginazione di chiunque è uno strumento limitato quando ti rendi conto che basta una mano appoggiata sulla
Read More

lampadina

Driiiiin!!! – Buongiorno sono Elena, come posso aiutarla? – Buongiorno Elena, sto parlando con l’Enel, vero? – Certo, signore, mi dica pure come posso aiutarla. – Ecco le spiego subito. Chiamo, non per me, ma per un contratto intestato a mio padre… – Scusi, ma lei chi è? – A meno che lei non sia
Read More

Vecchio e nuovo...

Chi scrive e vuole farlo per mestiere sa che il vero padrone della sua vita è il lettore. È lui che decide se quello che ha davanti agli occhi vale o meno. Non ci sono mezze misure o aree grigie. Leggo o non leggo, questo è il dilemma. Tale concetto sembra essere sorprendentemente ignorato da
Read More

Uno contro tutti

Ho pensato spesso a qualcosa che potesse rappresentare bene, perlomeno a livello di immagini, il sistema fiscale italiano nei confronti di un piccolo professionista che lavora con la sua partita Iva. Alla fine ho capito. Il fisco italiano è un videogioco. Non uno semplice però, uno molto complesso che prende a piene mani dai vari
Read More

Gli ebook dell'800

“Io credo nel cavallo. L’automobile non è nient’altro che un fenomeno transitorio! (Guglielmo II) Parigi, 1882 Il mostro meccanico passò sferragliando lungo la strada. I cavalli spaventati si fecero da parte. – Non capisco come possano pensare di spostarsi con questi obbrobri – sentenziò Jacques mentre scopava la merda equina verso i bordi del marciapiede.
Read More